Tutti i post

News & Press

LA 22ma EDIZIONE DI “CONCORSO INTERNAZIONALE D’AUTORE“

05 Ottobre 2022

PROMOSSA DA METRA BUILDING, TRIONFA A FUTURA EXPO CON LA PREMIAZIONE DEI VINCITORI

Brescia 3 ottobre 2022 – Un progetto nato per testimoniare, attraverso le immagini, le particolari e pregiate prerogative dell’alluminio nella costruzione di manufatti per l’edilizia e l’architettura. È il “Concorso Internazionale d’Autore”, un’importante iniziativa promossa da METRA Building, che quest’anno giunge alla sua ventiduesima edizione.
La cerimonia di premiazione dell’edizione 2022 si è svolta il 3 ottobre nell’ambito di Futura Expo – la tre giorni organizzata al Brixia Forum, un’esposizione che vede al centro economia, imprese e sostenibilità volte alla costruzione di un nuovo modello economico sostenibile e di una Brescia migliore, sostenibile e amica dell’ambiente – a cui ha partecipato anche METRA.

A Futura Expo, METRA, da oltre 60 anni player qualificato nella produzione di alluminio, ha presentato le tre traiettorie che descrivono l’azione del gruppo: riciclo, controllo e responsabilità. La produzione e la trasformazione dell’alluminio rappresentano per la società, la base per la sostenibilità ambientale e la responsabilità sociale.
È in questo contesto che METRA ha deciso di accogliere le premiazioni del “Concorso Internazionale d’Autore” che, oltre a celebrare le opere di maggior rilievo e di particolare valenza estetica, vede vincitrici le migliori realizzazioni attente alle normative vigenti in termini di risparmio energetico, isolamento acustico, comfort abitativo e attenzione al riciclo.

Diciannove i premiati scelti tra le settantadue realizzazioni che hanno superato la prima selezione, provenienti dall’Italia e da altri otto Paesi – Croazia, India, Inghilterra, Islanda, Panama, Stati Uniti, Spagna e Svizzera – arrivate al concorso ed esaminate dalla giuria. Tre le categorie del premio: restauri, risanamenti conservativi, ristrutturazioni, ampliamenti; nuove costruzioni nel residenziale; nuove costruzioni nel terziario e edifici pubblici. Le direttrici analizzate dalla giuria sono state: qualità compositiva del design architettonico, integrazione con il contesto e innovazione e articolazione delle soluzioni tecniche.

 

[smartslider3 slider=”2″]

 

Tra le realizzazioni vincitrici, eseguite con prodotti METRA Building, spiccano:
la nuova facciata vetrata del quartier generale di Amazon a Milano, il Customer Center del Porsche Experience Center Franciacorta, ville ed edifici pubblici come The Broadway a Londra, e infine l’installazione artistica “Incancellabile Vittoria”, ideata dall’artista Emilio Isgrò, e presente sulla parete nord della Stazione Metro FS di Brescia.

La giuria del concorso è formata da professionisti del settore, ma anche del mondo accademico, del marketing e dell’informazione nazionale. A valutare, infatti, la bontà e il rispetto dei criteri valutativi sono stati il CEO di METRA Enrico Zampedri, il Group Sales and Marketing Director di METRA Building, Ettore Bonetti, Group R&D Technical Director di METRA Building, Giovanni Bertucci e l’Engeneering & Certification Manager di METRA, Andrea Mafezzoni. Il mondo dell’università è rappresentato dai docenti del Politecnico di Milano Elisabetta Ginelli, professore ordinario di Tecnologia dell’Architettura, Emilio Pizzi, professore ordinario di Architettura Tecnica e progettista, accompagnati dall’architetto Building & Design Nadia Andreis. La giuria si completa con professionisti dei settori marketing, comunicazione e informazione: la vicedirettrice del Giornale di Brescia, Anna Masera, Ennio Braicovich, editorialista del portale specializzato “Guida Finestra”, la General Manager di Gruppo WISE, società di marketing e comunicazione integrata, Erica Danesi.